Bianconero una scelta sportiva oppure…

Potrebbe essere una scelta sportiva, invece no. In questo caso parliamo del Font più utilizzato in campo editoriale riguardo la formattazione e sviluppo di testi ed esercizi scolastici rivolti ai ragazzi con disturbi BES o DSA.

Ma cosa sono i BES o i DSA?

BES, (Bisogni educativi speciali) include diverse realtà come per esempio le differenze culturali e linguistiche, oppure dei DSA.

DSA (Disturbi specifici dell’apprendimento) nelle forme lieve, moderata o grave.

Ovvero:
• discalculia;
• dislessia;
• disortografia;
• disgrafia.

Capita spesso che un ragazzo necessiti di una didattica su misura, con l’applicazione di metodi a elevata specificità o alternativi a quelli usuali. Basti pensare, per esempio, a un bambino appena arrivato da un’altra nazione che non sa parlare la nostra lingua, oppure a un ragazzo con difficoltà motorie.

È proprio in questi casi che si fa largo la Font BIANCONERO!

Grazie al lavoro di un team di esperti nel campo dei disturbi cognitivi e dell’apprendimento, il graphic designer Umberto Mischi ha creato una font unica e importante. Le caratteristiche principali della font sono la distinzione tra le singole lettere, in modo che non vengano confuse tra loro, soprattutto le lettere che sono speculari come bdpqae. Le lettere che normalmente si somigliano troppo, come l con I o m con n, sono state differenziate.

Per migliorare la leggibilità anche a dimensioni ridotte (sotto gli 8 punti), l’altezza delle maiuscole è uguale all’altezza delle ascendenze. Inoltre, si enfatizza la differenza tra le ascendenze e le discendenze rispetto alla linea base del carattere. In alcune lettere come MWP e R, sono state apportate modifiche per aumentare la chiarezza, come aumentare il bianco all’interno del W e dividere la congiunzione in P.

La larghezza del font è leggermente più grande delle font di testo comuni, e la distanza tra le parole è stata aumentata proporzionalmente.

Anche BES & DSA possono godere della lettura di un buon libro, perché non per tutti è facile apprendere e immergersi nella lettura, ma con il BIANCONERO nulla è impossibile! Per cui LEGGETE, LEGGETE e LEGGETE!

Tags:
, , ,
Non ci sono commenti

Scrivi un commento